Bionicle Wiki ITA Wikia
Advertisement

L'Assedio di Metru Nui è stato il tentativo finale da parte della Confraternita dei Makuta di vincere la guerra con l'Ordine di Mata Nui.

Storia[]

L'Ordine, dopo aver fortificato tutta Metru Nui con enormi mura difensive, iniziò a diffondere su Stelt la notizia che Ta-Metru si era trasformata in una gigantesca fabbrica di virus anti-Makuta, perciò la Confraternita, in difficoltà su tutti gli altri fronti, assemblò un grande esercito per invadere Metru Nui e distruggerla. L'esercito, arrivato tramite una grande flotta, riuscì a sfondare le difese della città e i Rahkshi dilagarono per le strade, arginati dagli agenti dell'ordine e altri soldati. I Toa Mahri, da poco tornati sull'isola, decisero di seguire il consiglio di Turaga Vakama e convinsero Krakua ad usare i suoi poteri sonici per risvegliare un nido di Bohrok posto sotto Metru Nui. I Bohrok, tornati in superficie, si scontrarono con i Rahkshi, fermando la loro avanzata. Poco dopo, Mata Nui venne risvegliato e Teridax, che ne controllava il corpo, sprigionò una tempesta nelle acque intorno all'isola, facendo affondare la flotta della Confraternita, che ormai non sosteneva più. Arrivarono poi in città i Toa Nuva e Takanuva, che impiegarono poco tempo a schiacciare le ultime truppe nemiche e liberare così la città definitivamente.

Conseguenze[]

Il giorno seguente una grande celebrazione fu tenuta allo stadio per celebrare la vittoria nella guerra ed anche il risveglio di Mata Nui. Durante i festeggiamenti, tuttavia, Teridax annunciò pubblicamente di aver preso il controllo dell'universo, e diede il via al suo regno di terrore.

Advertisement