Bionicle Wiki ITA Wikia
Advertisement

"Mai i suoi Rahi sembravano riuscire sempre perversi nella mente e nello spirito. A differenza delle creazioni di altri, come il Muaka o il Kane-Ra, quelle di Chirox non aggiungevano niente all'ecosistema, se non morte e distruzione."

—Narratore, Shadows in the Sky

Chirox era l'abile Makuta della regione di Visorak e dell'isola di Keetongu, ed un membro della Confraternita dei Makuta.

Biografia[]

Primi anni[]

100000 anni fa, Chirox fu creato con i suoi simili da Mata Nui, tramite la sostanza nota come Antidermis. Come gli altri, si unì poco dopo alla Confraternita dei Makuta, un'organizzazione capeggiata da Miserix che si impegnò per mantenere la pace all'interno dell'universo Matoran. Chirox creò nel corso del tempo, come gli altri Makuta, numerosi Rahi per popolare l'universo. Eccelleva nel farlo, ma le sue creazioni erano spesso letali e distruttive per l'ambiente. Chirox lavorava spesso alle sue creazioni insieme a Mutran, un altro abile scienziato. Un giorno Chirox e Mutran si stavano occupando di ripulire il caos lasciato da uno degli esperimenti di Spiriah, quando Miserix disse loro che uno fra i due doveva recarsi con Icarax ed il suo aiutante Pridak per trattare alcuni affari commerciali sull'isola di Xia. Mutran si offrì per il lavoro, mentre Chirox rimase su Destral. Chirox partecipò un giorno ad una riunione fra la Confraternita ed i leader della Lega dei Sei Regni, i Barraki. Durante il concilio, i Barraki imposero ai Makuta di creare per loro un grande esercito di Rahi. Chirox espresse i suoi dubbi sul progetto, ma Kalmah lo fermò e poco dopo Pridak dichiarò la riunione conclusa. Chirox creò poi un Rahi che battezzò Lohrak, senza però riuscire pienamente nel suo intento. Mutran approfittò più volte per rinfacciarglielo, e tra i due iniziò con il tempo a nascere una forte rivalità. Dopo la Guerra Civile Matoran, Miserix assegnò a Chirox una regione da sorvegliare, che includeva l'isola di Keetongu e quella di Tobduk. Poco tempo dopo il Makuta creò una nuova, distruttiva specie Rahi, i Visorak. Testò subito la sua nuova creazione sull'isola di Tobduk, distruggendone i villaggi e costringendo alla fuga gli abitanti. Ribattezzò la piccola isola "Visorak" in onore dei suoi Rahi.

Chirox come set

Creò inoltre il Cuore dei Visorak per aiutare la Confraternita a controllarli. Anni dopo Makuta Teridax, riuniti i suoi compagni su Destral, affrontò apertamente Miserix, lo sconfisse e prese il controllo dell'organizzazione, assecondando il desiderio di molti Makuta di sottomettere e prendere il controllo dell'universo. Chirox fu uno fra i primi a schierarsi dalla sua parte. Prima che questi fatti venissero pubblicamente alla luce, molti Makuta si dotarono di una squadra di Toa Hagah per difesa personale, e Chirox fece lo stesso. Quando però il team guidato da Norik si ribellò ed attaccò Destral, gli altri team di Toa Hagah furono o corrotti o uccisi. Alcuni fra i Toa uccisi furono poi utilizzati da Chirox per degli esperimenti. Come i suoi simili, non molti anni dopo, il corpo di Chirox si evolse in una  nuova forma, e il Makuta non ebbe da allora più bisogno di nutrirsi, riposare o respirare. Le nuove armature vennero, su ordine di Teridax, modificate dai Fantasmi di Nynrah, per essere rese più comode. Chirox fu inoltre il primo a scoprire che i Makuta, adesso, potevano prendere il controllo di robot e sfruttò la sua scoperta per spaventare Mutran, utilizzando un Exo-Toa. Circa 1000 anni fa, mentre Teridax si trovava a Metru Nui per portare avanti il suo piano, Chirox si infuriò con Mutran, il quale era riuscito a perfezionare il Lohrak ed a sostituire la versione del rivale con la sua. In quel momento un forte terremoto colpì l'intera isola ed i due capirono che ciò era uno dei passi decisivi del piano descritto da Teridax. Chirox e Mutran passarono il successivo millennio sfidandosi nella creazione di nuovi Rahi, ma collaborarono anche con Tridax per mutare alcuni Kraata in sanguisughe d'ombra e perfezionare la Sfera Tridax.

Karda Nui[]

Chirox usa la sua mano d'ombra su Pohatu

Chirox e sette altri Makuta vennero un giorno incaricati da Teridax di invadere Karda Nui, da poco scoperta, e prevenire la creazione di potenziali Toa della Luce trasformando gli Av-Matoran del posto in Matoran oscuri con l'utilizzo di sanguisughe d'ombra. Antroz, leader della missione, selezionò Chirox, Mutran e Vamprah per aiutarlo a sottomettere i Matoran, mentre BitilGorast e Krika vennero mandati verso la Palude dei Segreti per sorvegliarla. Chirox desiderava approfittare della situazione per studiare le capacità degli Av-Matoran e rimproverava i suoi compagni, in particolare Vamprah, per i loro comportamenti eccessivamente aggressivi. Una settimana dopo l'arrivo a Karda Nui, Toa Matoro venne trasportato all'interno dell'immensa caverna, dove tramite la Kanohi Ignika si sacrificò per resuscitare il Grande Spirito. La maschera liberò un immenso lampo di luce, che accecò permanentemente Chirox, Antroz e Vamprah. I tre però si accorsero di poter utilizzare i Matoran dell'oscurità come "occhi", grazie ad un collegamente telepatico. Kirop fu scelto da Chirox per adempire a tale ruolo. Durante uno scontro con gli ultimi Matoran rimasti, i Toa Nuva apparvero improvvisamente in mezzo al cielo di Karda Nui ed i Makuta optarono per una ritirata. Durante una riunione fra i tre, Chirox espresse i suoi dubbi riguardo il piano di Teridax, che, secondo lui, li aveva inviati fin lì solo per liberarsi di loro. Antroz però rimase fedele al progetto, e decise di chiamare Icarax da Destral affinché li aiutasse contro i Toa. Per farlo ordinò a Mutran di creare un Rahi volante che potesse raggiungere il Makuta in poco, e Chirox modificò il progetto dell'amico a proprio piacimento. Antroz ritenne il risultato ottimo, nonostante le proteste di Mutran. In seguito Chirox, Antroz e Vamprah raggiunsero il nido delle sanguisughe d'ombra, dove si trovavano tre dei Toa Nuva e Toa Ignika. Kopaka e Solek avevano appena sconfitto Mutran, quando i tre apparvero nel nido e immobilizzarono tutti i Toa e i loro Av-Matoran.

Chirox a Karda Nui

Mentre Antroz e Mutran interrogavano i prigionieri, Chirox e Vamprah rimasero a sorvegliare i Matoran. Poco dopo tuttavia Pohatu si liberò e i Toa riuscirono a distruggere completamente il nido, fuggendo via con i Matoran. I Makuta, a cui si era appena unito Icarax, decisero di riunirsi nella tana di Antroz e progettarono un assalto finale al villaggio Matoran. Scoprirono troppo tardi che i loro avversari avevano predetto le loro mosse ed erano già arrivati alla tana di Antroz per rubare la loro terza chiave di volta. Le due fazioni si scontrarono allora in una feroce battaglia aerea, durante la quale Antroz precipitò verso la palude e i rimanenti Makuta, vista la situazione (e trovandosi Icarax in grande difficoltà a combattere con Toa Ignika), si ritirarono verso la palude anch'essi, dove fecero nuovamente squadra con Krika, Bitil e Gorast. In seguito Makuta e Toa Nuva si diedero battaglia per il controllo del Codrex, fino a quando Takanuva apparve nella zona e mise Chirox e i suoi alleati in fuga. Antroz ordinò allora a Chirox e Bitil di attaccare il Toa della luce per tentare di metterlo fuori gioco. Chirox agì per primo, ricorrendo alla sua Shelek per impedire al Toa di gridare e attaccarlo quindi così più facilmente. Takanuva reagì però in modo violento, bombardando Chirox con scariche elettriche. Mentre Kirop fu scagliato via, il Makuta rimase ferito ma riuscì a fuggire con Bitil, che aveva temporaneamente fermato il Toa. Ancora cieco, Chirox venne pochi minuti dopo investito dalla tempesta energetica sprigionata dai Toa Nuva, che avevano appena risvegliato Mata Nui, e spazzato via da essa, come tutti gli altri Makuta presenti a Karda Nui.

Personalità e poteri[]

Uno degli scienziati di punta della Confraternita, Chirox aveva la cattiva di fama di creare solo Rahi distruttivi e pericolosi. Tra essi si annoverano infatti i Visorak, le vipere mortali e gli scorpioni catapulta. Era in passato un grando amico di Mutran, ma fra i due nacque con il passare degli anni una grande rivalità professionale, culminata nella disputa che riguardava il Lohrak. Non essendo molto incline al combattimento, Chirox preferiva combattere ricorrendo a trucchi e a tattiche scorrette, a differenza per esempio di Antroz. Chirox possedeva tutti i poteri che caratterizzano i Makuta, vale a dire il controllo sull'elemento dell'oscurità, il poter riccorrere alla mano d'ombra e la possibilità di sfruttare tutti i 42 Poteri dei Kraata, oltre a quella di creare questi ultimi.

Maschera e strumenti[]

Chirox con Kirop

Chirox indossava una Grande Shelek, Kanohi che consentiva al Makuta di togliere alla vittima la capacità di parlare o udire. Durante la sua permanenza a Karda Nui, portava sempre con sé una sfera Tridax e in combattimento utilizzava due lame ad uncino.

Set[]

Chirox è stato rilasciato come set medio Phantoka nell'inverno del 2008. Conteneva 49 pezzi ed il suo codice era 8693.

Citazioni[]

È la prima volta che sento una cosa del genere — qualcuno si aspetta che un essere nato dall'oscurità guardi al lato positivo di qualcosa."

—Chirox ad Antroz, Shadows in the Sky



Advertisement