Bionicle Wiki ITA Wikia
Advertisement

Il Codrex era una misteriosa struttura sferica presente a Karda Nui.

Storia[]

Il Codrex venne creato dai Grandi Creatori nella vasta distesa sabbiosa di Karda Nui, ed era l'unica struttura del posto in grado di resistere alle potenti tempeste energetiche, sebbene, al momento della sua realizzazione, le tempeste non fossero ancora attive. Quando le prime tempeste sconvolsero la regione, i Toa Mata, per sopravvivere, seguirono le istruzioni di Helryx e si rifugiarono nel Codrex, dove entrarono nei canestri Toa per attendere il momento in cui sarebbero stati risvegliati. In seguito Artakha teletrasportò dentro la struttura tre potenti velivoli di sua creazione: il Rockoh T3, il Jetrax T6 e l'Axalara T9. Dopo il Grande Cataclisma, una grande stalattite precipitò sul Codrex, inglobandolo nella sua roccia. Mille anni dopo i Toa Nuva tornarono a Karda Nui e Tahu riscoprì il Codrex, anche se non si ricordava di esserci stato in precedenza, e venne respinto violentemente dal suo potente campo energetico. Tempo dopo, quando ai Toa si unì anche Takanuva, il team respinse i Makuta che presidiavano la zona ed utilizzò le sei chiavi di volta trovate per aprire un'entrata all'interno della struttura, penetrando all'interno del suo campo energetico. Riuscirono così ad entrare e, vedendo i posti dei sei canestri Toa, si ricordano del posto. Scoprirono anche i tre velivoli di Artakha, ma Antroz, che li aveva seguiti di nascosto, saltò sul Jetrax e fuggì, perciò Pohatu e Lewa usarono il Rockoh e l'Axalara per inseguirlo, affiancati da Kopaka.

L'interno del codrex

Takanuva invece partì per aiutare i Matoran di Karda Nui a mettersi in salvo. Krika nel frattempo, per fermare i Toa, attivò i suoi poteri di intangibilità per entrare nel campo energetico, dopodiché li riattivò, causando un sovraccarico nella barriera e distruggendola. Icarax iniziò poi a schiacciarlo con i suoi poteri gravitazionali. Venne però fermato in tempo da Gorast e Vamprah. All'interno intanto Toa Ignika sacrificò le proprie energie per dare il via al risveglio di Mata Nui, principale funzione del Codrex ed obiettivo dei Toa Nuva. Le sei giganti pietre di luce fornirono perciò energia al Robot del Grande Spirito, che poté finalmente risvegliarsi. Karda Nui venne così rapidamente investita da una nuova tempesta energetica e i Toa riuscirono a fuggire con i velivoli di Artakha. Questi ha in seguito teletrasportato nuovamente i velivoli nel Codrex. Dopo la morte di Teridax, il Codrex è stato smantellato.

Caratteristiche[]

Il Codrex era circondato da un campo energetico molto potente, in grado di resistere alle tempeste energetiche che periodicamente investivano Karda Nui. L'unico modo per disattivarlo ed entrare all'interno era unire le sei chiavi di volta. All'interno erano presenti sei pietre di luce, che potevano assorbire grandi quantità di energia per scaricarle sul corpo di Mata Nui, risvegliandolo in caso questi fosse stato messo a riposo.

Trivia[]

  • La meridiana poteva agire da bussola per localizzare il Codrex.
Advertisement