Bionicle Wiki ITA Wikia
Advertisement

"C'è solo un problema nell'essere un collezionista su Bara Magna... a volte trovi cose che non vuoi. E altre volte sono loro a trovarti."

—Narratore

Comic 1: Sands of Bara Magna è il primo fumetto della saga Glatorian.

Trama[]

Berix si trova nel deserto alla ricerca di oggetti di ogni tipo da aggiungere alla sua collezione. Mentre tenta di fuggire, inciampa e viene trovato da Fero e il suo destriero della rocciaSkirmix. Fero sta per ucciderlo quando viene fermato da un Thornax sparato da Gresh. Il Cacciatore di ossa lo considera uno stupido ad affrontarlo da solo, ma appaiono sul posto anche Tarix e Strakk, perciò Fero decide di ritirarsi. Berix ringrazia i suoi salvatori, ma dice di non avere nulla con cui ricompensarli; Gresh e Tarix lo tranquillizzano che non vogliono alcuna paga, nonostante le proteste di Strakk. Mentre i quattro discutono, alcuni Vorox emergono dalla sabbia e li assaltano, costringendoli a combattere ferocemente. Poco dopo tuttavia i Vorox si ritirano all'improvviso e Berix nota in lontananza Malum fuggire, intuendo che ha ordinato lui la ritirata al suo branco. Il team raggiunge poi Vulcanus, dove intanto Raanu sta discutendo con Metus sul bisogno del villaggio di avere al più presto un nuovo Glatorian. Metus tuttavia lo avverte che nessuno vorrà essere assunto da lui se ciò comporterà affrontare nelle arene gli Skrall. Non appena la conversazione finisce, uno Skrall e Atakus entrano nell'arena, spaventando un Agori del posto, e Gresh si appresta ad affrontarlo per decidere chi fra le loro due Tribù si aggiudicherà un'oasi che si trova nel deserto. Il duello comincia e lo Skrall lo attacca da subito con aggressività, mentre Gresh, nonostante la sua notevole resistenza, è costretto infine a cedere. Lo Skrall, dopo la resa dell'avversario, tenta comunque di finirlo, ma viene prontamente fermato da Tarix. In seguito, quello Skrall si incontra in una caverna con una figura misteriosa, un traditore, che lo informa dell'imminente partenza di una carovana da Tajun. Se il carico venisse attaccato, Tajun si impoverirebbe notevolmente e sarebbe costretta a intraprendere numerosi duelli, che verrebbero tutti vinti dagli Skrall. Lo Skrall fa ritorno a Roxtus, dove riporta a Tuma la notizia. Tuma gli ordina di lasciarla scoprire ad un prigioniero, che verrà poi liberato, solo per essere catturato dai Cacciatori di ossa nel deserto e costretto da loro a confessare la storia udita. Conclude il discorso inneggiando all'imminente conquista di Bara Magna che gli Skrall effettueranno.

Personaggi[]


Advertisement