Bionicle Wiki ITA Wikia
Advertisement

"Lo sputa-fuoco sembra si sia abituato ad essere un Hordika - mezzo Toa, mezzo Rahi."

"Ancora peggio. Penso stia iniziando a piacergli."

Onewa e Norik

Comic 23: Vengeance of the Visorak è il ventritreesimo fumetto della saga Bionicle e l'ottavo della saga di Metru Nui.

Trama[]

Un gruppo di Roporak attacca un indifeso branco di Kikanalo. I Visorak usano i loro Rhotuka sui Kikanalo, paralizzandoli, dopodiché li attaccano con le loro tele. Dall'alto di una roccia VakamaOnewa e Norik stanno osservando la scena e Vakama non capisce il perché di tanta crudeltà ingiustificata. Norik gli risponde che è il modo in cui vivono i Visorak: attaccare qualsiasi cosa si muova. Preso dal suo lato più selvaggio, Vakama decide di intervenire e scaglia il suo rhotuka sui Roporak. Nonostante gli avvertimenti di Norik, il Toa si lancia nella battaglia, mentre Norik e Onewa non possono fare altro che osservare. Allo Stadio invece Sidorak è piuttosto nervoso. Roodaka gli chiede quale sia il problema e il re delle orde le risponde che avrebbe dovuto uccidere i Toa quando poteva, invece di lasciare Roodaka portare avanti i suoi esperimenti. La vice-regina cerca di convincerlo che i suoi "esperimenti" servono le ombre e possono essere eliminati. Contemporaneamente a Le-Metru Matau e Iruini stanno cercando materiali con cui costruire nuove aeronavi. Matau è turbato soprattutto dal suo nuovo aspetto fisico e spera di poter trovare Keetongu, un essere mitico in grado di curarli. Iruini gli consiglia di rassegnarsi, perché secondo lui Keetongu è solo una leggenda e non è mai stato trovato. Gli rivela inoltre che lui e gli altri Rahaga in passato erano Toa. Nokama sta testando le sue nuove abilità, felicissima. Gaaki le ricorda che dovrebbero cercare di non farsi scoprire, ma Nokama la ignora. Subito dopo due Visorak attaccano Gaaki e uno dei due la colpisce con un rhotuka. Nokama, furiosa, usa allora il suo per generare una tempesta, di cui però perde il controllo. La tempesta generata causa danni ovunque e Nokama rimane scioccata dai suoi poteri distruttivi. Gaaki le dice che il suo lato hordika non le consente più di controllare i suoi poteri come prima.  A Ko-Metru Nuju e Kualus sono anch'essi in missione. Kualus fa strani rumori e scricchiolii e Nuju gli chiede cosa stia facendo. Il Rahaga gli dice che sta parlando con alcuni Rahi e che il suo è il linguaggio degli uccelli. Due Visorak intanto li stanno osservando e stanno pensando a come fare a catturarli. Nuju ripensa in quel momento a Ehrye e poco dopo sembra sentire la sua voce provenire da dietro un muro. Nuju si avvicina, solo per essere attaccato da due Oohnorak, uno dei quali stava imitando la voce di Ehrye. Kualus gli spiega il potere degli oohnorak, quello di poter imitare la voce delle persone care agli altri. I due fuggono, entrando in un tombino. Kualus rivela poi a Nuju che i Rahaga hanno vissuto nascosti sotto terra per anni, pianificando di sconfiggere i Visorak. In quel momento un Kahgarak appare dietro di loro, pronto ad attaccarli.

Personaggi[]


Advertisement