Kraata-Kal è il frutto di un esperimento della Confraternita dei Makuta e un Cacciatore dell'oscurità.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Un giorno Teridax espose un Kraata alla stessa sostanza che trasformò sei Bohrok in Bohrok-kal, ottenendo come risultato un Kraata molto più intelligente e munito di una vasta gamma di poteri. Il Makuta creò poi una corazza in cui potesse risiedere, che equipaggiò con diversi strumenti. Kraata-Kal divenne così un servitore della Confraternita, ma in seguito fuggì e si unì ai Cacciatori dell'oscurità. Talvolta Kraata-Kal ignorava le missioni che gli venivano affidate, perciò un giorno L'Oscuro permise a Vezok di attaccarlo e rovinare la sua armatura. Quando i Piraka hanno lasciato l'organizzazione, Kraata-Kal è stato tra i Cacciatori incaricati di monitorare le loro azioni, ma è poi tornato su Odina. Dopo la morte di Teridax, Kraata-Kal è migrato sulla riformata Spherus Magna.

Abilità e caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ambizioso e ribelle per natura, Kraata-Kal è molto intelligente e può controllare ben tre elementi: FuocoAcqua ed Oscurità. La sua armatura, simile a quella di un Rahkshi, è molto resistente.

Strumenti[modifica | modifica sorgente]

L'armatura di Kraata-Kal possiede diverse lame, oltre ad un Lancia-Dischi per Kanoka.



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.