"Cahdok e Gahdok non hanno bisogno degli sciami -- con questo potere, possiamo far ritornare Mata Nui a prima-del-tempo."

Lehvak-kal, Absolute power

Lehvak-kal era il Bohrok-kal del vuoto.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

In origine, Lehvak-kal era un Av-Matoran che dopo la morte fu trasformato in un Lehvak. Un giorno le Bahrag lo scelsero e lo esposero ad una sconosciuta sostanza mutagena, che lo trasformò nella sua versione "Kal". Ottenne così nuovi poteri e la capacità di parlare, e fu posto a riposo in attesa di un momento in cui si fosse richiesto il suo aiuto per liberare le Bahrag in caso di imprigionamento. Dopo il suo risveglio a seguito della vittoria dei Toa Nuva sulle Bahrag, rubò immediatamente il simbolo nuva di Lewa da Le-koro. Durante la sua missione, fu sfidato da Wairuha Nuva, ma Lehvak-kal richiamò Gahlok-kal e Kohrak-kal e insieme formarono un Bohrok-kal Kaita, sconfiggendo rapidamente il debole Toa Kaita. Dentro la grotta delle Bahrag, scoperta da Pahrak-kal, i sei Bohrok d'élite iniziarono ad unire i poteri dei simboli. Tahu però usò la sua Kanohi Vahi e bloccò il tempo intorno ai Lehvak-kal. Poi ogni Toa caricò il suo potere nei simboli, per creare un sovraccarico di energia. Lehvak-kal perse ogni controllo sulle sue forze, ed un getto d'aria lo spazzò via dalla grotta, spedendolo in orbita intorno ad Aqua Magna. Durante la riunificazione di Spherus Magna Lehvak-kal è probabilmente perito.

Poteri[modifica | modifica sorgente]

Lehvak-kal nella sua versione set

Lehvak-kal, esercitando i suoi poteri sul vuoto, aveva la capacità di risucchiare l'aria intorno a lui per poi generare uno spazio privo d'aria, o anche un fortissimo raggio energetico. Era guidato, come gli altri, da un Krana-kal.

Set[modifica | modifica sorgente]

Lehvak-kal è stato rilasciato nel 2003 con 40 pezzi e codice 8576. Il suo Krana è di colore verde-metallico.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.