Il Mega-Villaggio è stato per breve tempo la dimora delle Tribù di fuoco, ghiaccio, acqua e giungla dopo la sconfitta definitiva degli Skrall.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Durante la Guerra SkrallAckarMata NuiKiina e Gresh scoprirono che gli Skrall e i Cacciatori di ossa si erano alleati e si recarono a Tesara per annunciarlo ai Glatorian e agli Agori, interrompendo un duello in corso. Convinsero quindi tutti che il sistema dei duelli era superato e che le Tribù dovevano unirsi per sconfiggere il nemico comune. Dopo aver sbaragliato gli Skrall e i Cacciatori di ossa a Roxtus, così, gli Agori trascinarono tutti i villaggi verso Tesara, dove furono unificati, ricreando in modo involontario il Robot prototipo, un esperimento costruito millenni prima dai Grandi Creatori. Tutte le Tribù iniziarono a risiedere nel Mega-Villaggio, di cui Raanu fu nominato sovrano da un concilio di anziani. In seguito Mata Nui fece ritorno da un viaggio verso la Valle del labirinto con una Fonte di potere in grado di riattivare il robot e chiese a Raanu il permesso di farlo. Raanu, in un primo momento, rifiutò, perché ciò avrebbe voluto significare la fine della casa degli Agori; ma, dopo lunghe riflessioni, e avvisato di un imminente pericolo che stava per sconvolgere Bara Magna, accettò. Mata Nui riattivò quindi il Robot prototipo per usarlo contro Teridax, mentre tutti i suoi residenti lo abbandonarono per cercare rifugio altrove.

Località[modifica | modifica sorgente]

Il Villaggio, assemblato nei pressi di Tesara, era composto dalle strutture che formavano VulcanusTajun, Tesara e Roxtus, oltre a componenti del robot sparse per la superficie dell'interno pianeta.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.