Bionicle Wiki ITA Wikia
Advertisement

Le Montagne dalle punte nere sono una regione montuosa del nord di Bara Magna.

Storia[]

Durante la Guerra del nucleo, nessuna battaglia fu combattuta sulle montagne, per via del loro ambiente insidioso. Dopo la frantumazione, gli Skrall si stabilirono all'infuori delle montagne, dove rimasero isolati per migliaia di anni. Quando però i Baterra invasero la zona e decimarono la loro popolazione, gli Skrall, guidato da Tuma, ultimo membro rimasto della classe più alta degli Skrall, intrapresero una migrazione e si stabilirono a Roxtus, una città nelle montagne dalle punte nere. Durante una missione che riguardava il trasporto di un carico di essidiana verso VulcanusStrakkGreshKirbold e Tarduk decisero di attraversare le montagne per evitare di incontrare Cacciatori di ossaMalum li ammonì riguardo la corposa presenza di Skrall nella zona, prima di allontanarsi. Poco dopo, infatti, alcuni Skrall attaccarono il carico e lo conquistarono, decidendo di trasportarlo fino a Roxtus. Gresh, durante la marcia forzata, riuscì a causare una frana grazie ad un Thornax, ma lui e gli altri rimasero intrappolati sotto la roccia, mentre gli Skrall, credendoli morti, lasciarono il posto. I

Una zona delle montagne

n realtà i quattro erano riusciti a rifugiarsi in una galleria sotto le montagne e quando fuoriuscirono incontrarono nuovamente Malum e i suoi Vorox, i quali questa volta li attaccarono e presero in ostaggio gli Agori, dopodiché Malum costrinse Gresh e Strakk a recarsi Roxtus, dove avrebbero dovuto recuperare una spada che gli era stata rubata dagli Skrall. I due Glatorian lo fecero, ma tentarono di fuggire con gli ostaggi, finendo per far cadere in un fiume il carico di essidiana. Fortunatamente, degli Skrall, ingannati dagli appena giunti Ackar e Kiina, ripescarono per loro l'essidiana, che venne subito trafugata dal gruppo. Ackar riuscì poi a mettere gli uni contro gli altri i Vorox di Malum e gli Skrall, permettendo al suo team di lasciare la regione sano e salvo. Tempo dopo Mata Nui, Kiina, Gresh, Ackar e Berix attraversarono le montagne per dirigersi nella Valle del labirinto, ma l'imboscata di alcuni Skrall costrinse Mata Nui a proseguire da solo il viaggio. Durante il duello fra Mata Nui e Teridax, quest'ultimo sparò un raggio energetico verso una delle montagne, fondendola completamente. Poco dopo il Makuta venne ucciso da Mata Nui e il Robot del Grande Spirito precipitò verso le montagne, spazzandone via una parte. Grazie a Mata Nui, le montagne dalle punte nere sono poi tornare a far parte di Spherus Magna.

Località[]

Le montagne dalle punte nere, situate a nord di Bara Magna, sono costituite da un territorio insidioso ed inospitale, evitato dai più anche a causa dei racconti che circolavano a riguardo. Le montagne sono inoltre attraversate da numerosi tunnel segreti, costruiti anticamente dai Grandi Creatori. Fra le montagne era situata Roxtus, il villaggio abitato per del tempo dagli Skrall.

Advertisement