Naho era una Toa Mangai dell'acqua.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Naho era in origine una Ga-Matoran, che venne poi trasformata in Toa. Fu tra gli undici Toa riuniti su Metru Nui per combattere il Drago Kanohi, che stava devastando la città. Dopo aver fermato il Rahi, i Toa decisero di rimanere su Metru Nui come suoi protettori, sotto la guida di Lhikan, e assunsero il nome di Toa Mangai. Durante la Guerra Toa-Cacciatori dell'oscurità, Naho riuscì a sfondare le linee nemiche e a lasciare di nascosto Metru Nui, riunendo decine di Toa che guidò poi su Metru Nui, dove i Toa vennero guidati da Lhikan alla vittoria contro i Cacciatori dell'oscurità. Poco prima del Grande CataclismaTeridax, nei panni di Turaga Dume, inviò diversi Toa Mangai, compresa Naho, a chiudere i passaggi della Grande Barriera che conducevano alle altre isole. La missione era in realtà solo uno stratagemma di Teridax. Naho infatti venne attaccata a sorpresa da Eliminator e uccisa. L'energia elettrica prodotta da Eliminator bruciò completamente l'intelligenza artificiale di Naho, che non poté quindi essere rianimata sulla Stella Rossa.

Trivia[modifica | modifica sorgente]


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.