Bionicle Wiki ITA Wikia
Advertisement

Po-koro era il villaggio della roccia di Mata Nui. Era governata da Onewa e protetta da Pohatu. Era la casa dei Po-Matoran.

Storia[]

Po-koro venne costruita da Onewa insieme ai suoi Matoran quando giunsero su Mata Nui. Per centinaia di anni i Matoran si difesero dai continui assalti dei Rahi locali, guidati da Teridax, ma un giorno Pohatu giunse al villaggio e si adoperò, seguendo le indicazioni di Onewa, per difendere Po-koro e allo stesso tempo collaborare con gli altri Toa Mata per sconfiggere Makuta. Dopo che Ahkmou, un Po-Matoran al servizio di Teridax, cominciò a vedere le Sfere cometa, l'intero villaggio fu colto da un'epidemia, detta "La pazzia". Takua, insieme a Pohatu, scoprì che le sfere erano la causa e che provenivano da un nido di Nui-jaga infetti nascosto sotto la Cava di Po-Wahi. I due distrussero il nido e l'epidemia finalmente cessò. Le rimanenti sfere infette furono gettate in mare. Quando i Bohrok vennero risvegliati, uno sciame di Tahnok attaccò Po-koro. Nonostante l'intervento di Pohatu, che salvò Hafu dall'impeto dei Bohrok, il villaggio fu distrutto e gli abitanti migrarono temporaneamente a Ga-koro. Dopo la sconfitta delle Bahrag e dei Bohrok, gli abitanti tornarono e ricostruirono le loro case. In seguito Po-koro fu abbandonata quando i Matoran migrarono a Metru Nui e fu distrutta dai Bohrok, nuovamente risvegliati dai Toa Nuva.

Località[]

Un negozio di Po-koro

Po-koro era stata costruita nel deserto di Po-wahi, detto deserto Motara. All'entrata del villaggio vi era una lunga strada, decorata da colossali statue costruite da Hafu. Vi era anche uno stadio di Kolhii (i Po-matoran sono gli inventori e i migliori atleti di questo sport) e il Suva di Pohatu, oltre alle varie case dei Matoran.

Advertisement