FANDOM


Questa pagina è circa la versione originale del personaggio. Si può essere alla ricerca per la versione riavviato del personaggio, invece.

Pohatu era allegro e coraggioso Toa Mata della Pietra e parte del squadra con il compito di risvegliare il Grande Spirito Mata Nui. Dopo essere stato esposto a eccitata Protodermis, è stato trasformato nel Toa Nuva della Pietra.

Biografia

Toa Mata

Primi anni di vita

Pohatu e il resto della sua squadra sono stati creati sull'isola di Artakha. Da lì, sono stati trasportati al Daxia e risvegliato. La Toa stati immediatamente introdotto l'un l'altro e detto da Helryx del loro destino di essere i guardiani del Grande Spirito Mata Nui. La Toa sono stati poi allenato da Hydraxon in combattimento, e altre situazioni che si potrebbero incontrare. Una volta ha nascosto ciascuno di loro Kanohi, e che avrebbero dovuto recuperarli. Egli ha sostenuto l'esercizio è stato quello di addestrarli per un momento in cui Kanohi non sarebbe facilmente disponibili. Subito dopo, ha avuto ognuna di loro cercano di fuggire Spinax, energia segugio di Hydraxon. Pohatu, come i suoi compagni di squadra, non poteva correre più veloce del Rahi, anche con il Kanohi Kakama; nel momento in cui si disattiva, il cane lo prese.

Dopo aver completato la loro formazione, il Toa Mata sono stati inviati a Karda Nui per proteggere i suoi residenti Av-Matoran. Hanno combattuto contro molti Rahi che erano stati colpiti da picchi di energia strani, e poi sconfitto il vivente fulmine Rahi, il Avohkah. Dopo la sconfitta del Avohkah, Tahu e Kopaka ha portato l'altra Toa al Codrex, l'unica caratteristica sulle pianure sabbiose di Karda Nui. Dopo sono entrati, il portello loro sigillata all'interno, e le due Toa sono stati costretti a spiegare che se hanno lasciato la Codrex, le tempeste di energia che ha riempito Karda Nui li distruggerebbe. Gli era stato detto che dovevano entrare Toa Contenitori, dal momento che la Codrex non aveva sistemi di supporto vitale. Pohatu è stato il primo ad entrare loro, dove rimasero per migliaia di anni.

I contenitori Toa avrebbero dovuto viaggiare per l'isola di Mata Nui. Appena scesi a terra, che avrebbero dovuto andare al tempio dell'isola, Kini-Nui, testa attraverso il sistema di tunnel in Metru Nui, e risvegliare Mata Nui. Tuttavia, un'anomalia sconosciuta ha causato i contenitori malfunzionamento, e galleggiava senza meta in mare per mille anni, fino a quando un Matoran chiamato Takua raccolto le pietre Toa dell'isola e inavvertitamente convocato i contenitori di Mata Nui.

Mata Nui

Ricerca per le maschere

Dopo il risveglio ed emergenti dal suo contenitore, Pohatu trovato la sua strada verso il villaggio di Po-Koro. Soffre di amnesia più o meno lo stesso come il resto dei sei Toa, Turaga Onewa ha dovuto spiegare che era Pohatu, la situazione caotica attuale Mata Nui, e il destino dei sei Toa. A seguito di questo, Pohatu andò a praticare le sue abilità, incontrare Kopaka dopo seppellendolo accidentalmente in una frana. Pohatu offrì di aiutarlo dalle macerie, ma Kopaka preferì fuggire da solo, usando i suoi poteri di ghiaccio per indebolire e frantumare le pietre intorno a lui. Pohatu è venuto a godersi la compagnia Kopaka, e nonostante il Toa della riluttanza di ghiaccio è stato in grado di convincere Kopaka che devono viaggiare insieme. Salirono il monte al suo picco, dove ha trovato un Kopaka Kanohi Hau. Dalla cima, Kopaka è stato in grado di vedere gli altri quattro Toa, e il Toa Mata sono stati in grado di se stessi reacquaint finalmente uno con l’altro.

Pohatu poi difeso Po-Koro da Vermi rocce, utilizzando massi di combattere da lontano, li rimbalzando delle pareti rocciose e sconfiggere decine di Rahi in una sola volta.

Insieme al resto dei suoi compagni di Toa, Pohatu doveva prima di raccogliere undici maschere Kanohi e una pietra Makoki. In cammino verso Po-Koro, Pohatu arrivato su fin dall'inizio di una piaga. Takua indagato il villaggio e trovato la fonte della peste per essere una camera segreta nel Po-Wahi cava dove il Po-Matoran Ahkmou era ottenere le sue famose comete. Pohatu arrivato poco dopo Takua, e preparato per combattere la Nui-Jaga a guardia della camera. Tuttavia, il Rahi scagliò una goccia di veleno accecante di lui, costringendolo a fare affidamento su istruzioni del Takua su dove calciare Kolhii palle. Insieme i due ha portato verso il basso i supporti che tenevano la caverna da fatiscenti, giusto in tempo per Pohatu per riconquistare la sua visione ed evacuare usando la sua Kanohi Kakama, Takua in mano. In seguito ha acquisito una Kanohi da infettato Nui-Rama, sconfiggendo le creature con il suo compagno Toa battendo maschere infette del Rahi off.

Avendo difficoltà a trovare le loro maschere individualmente, il Toa Mata indetto una riunione, in cui si è discusso un'alleanza. Teridax ha approfittato della loro unione e li attaccò, scatenando diverse forze della natura contro di loro. Come ha attaccato Rahi, Pohatu visto due Tarakava agguato Tahu, e preso a calci una pietra la sua strada. Tahu tranciato a metà, le due metà che colpiscono le teste del Tarakava. La Toa ha deciso di lavorare insieme, e Pohatu accompagnato il Toa a localizzare le loro maschere insieme, Lewa assicurare una delle sue maschere.

Al termine della missione per il suo undici Kanohi e la Pietra Makoki, Pohatu è incontrato con il resto della squadra a Kini-Nui e ha ricevuto Kanohi d'Oro. Dopo istruire società del Cronista a guardia Kini-Nui, hanno poi discesi nella tana di Teridax, dove si fuse in Toa Kaita, e hanno combattuto per sconfiggere i granchi Manas. Dissolvendo nelle loro forme originali, il Toa sono stati di fronte a sei Ombra Toa, controparti malevoli a se stessi. Dopo aver realizzato che l'Ombra Toa erano manifestazioni della loro stessa oscurità, il Toa Mata loro assorbito, ed entrò camera di Teridax. Il Makuta li affrontò in forma di un Matoran, per confondere loro circa il loro destino. Rifiutandosi di cadere per il trucco, il Toa scatenato i loro poteri elementali, sconfiggendolo per la prima volta attraverso la loro forza combinata. Sono stati poi teletrasportati di nuovo al Kini-Nui.

Bohrok invasione

Subito dopo la loro vittoria, l'isola venne attaccata dagli Sciami Bohrok. La Mata viaggiato a Ta-Koro che è stato attaccato da Bohrok. Durante la lotta, Pahrak attaccato Pohatu fino alla Bohrok sono stati tutti sconfitti e Vakama ha dato loro il compito di prendere Krana. Pohatu ritornò brevemente al suo villaggio natale di Po-Koro, solo per scoprire che sotto attacco da parte del Bohrok. Dopo aver combattuto brevemente Pahrak e Lehvak lontano dal Po-Koro, Pohatu lasciato così come è arrivato uno sciame Tahnok. Tornò, risparmiando Hafu, ma è stato costretto a evacuare il villaggio, che trasferisce a Ga-Koro.

Pohatu, in coppia con Gali, costruito una trappola in Po-Wahi, ed è riuscito a recuperare molte delle Krana che avevano bisogno. Come Gali tuffato in Tiro canyon nella trappola, Pohatu levitare fuori. Dopo che ebbero finito, uno sciame Gahlok attaccato. Dopo aver recuperato uno di ogni razza di Krana, Pohatu e altri cinque Toa disceso nella tana del Bahrag, regine del Bohrok. Pohatu si rese conto che i tunnel erano in erano troppo perfetti per Matoran o Bohrok per fare. Il Toa ha raggiunto un muro che Pohatu e Onua non potevano abbattere. Quando il Toa capito che era un'illusione, hanno premuto attraverso. La presenza del Toa ha innescato la rivelazione di sei abiti Exo-Toa, quale il Toa utilizzato per combattere il Bahrag con della tuta Electro-Razzi. Pohatu e Onua combattuto illusioni create da Cahdok, ma Tahu resi conto che per vincere il Toa bisogno di gettare l'Exo-Toa. Shedding l'armatura, il Toa usato le loro abilità elementali per intrappolare il Bahrag in una gabbia Protodermis. Come tana del Bahrag ha cominciato a crollare, il Toa cadde in sei tubi riempiti con eccitata Protodermis. Questa sostanza misteriosa trasformato il Toa in Toa Nuva.