Sanso è un Le-Matoran nativo di Metru Nui.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Metru Nui[modifica | modifica sorgente]

Su Metru Nui, Sanso viveva e lavorava presso Le-Metru. Poco prima del Grande Cataclisma, venne catturato dai Vahki e rinchiuso in una Sfera Matoran per volere di Teridax nei panni di Turaga Dume. Fu poi salvato dai Toa Metru e portato su Mata Nui.

Mata Nui[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere stato risvegliato, Sanso perse la memoria della sua vita precedente, ed ebbe un forte indebolimento fisico. Si stabilì poi a Le-koro. Qui, insieme a Makani, accoglieva i visitatori suonando il suo Flauto. Quando i Lehvak attaccarono il villaggio, Sanso venne catturato e posto sotto il controllo di un Krana. Fu poi salvato da una squadra di Boxor di Onu-koro. Dopo la riscoperta di Metru Nui, è migrato con gli altri in questa nuova-vecchia casa.

Ritorno a Metru Nui[modifica | modifica sorgente]

Qui si stanziò a Le-Metru. Dopo la sconfitta di Teridax, è migrato con gli altri sulla riformata Spherus Magna.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.