Bionicle Wiki ITA Wikia
Etichetta: Modifica visuale
 
Riga 12: Riga 12:
 
'''Surel '''è un anziano guerriero che combatté nella [[Guerra del Nucleo|Guerra del nucleo]] insieme alla [[Tribù del Ghiaccio|Tribù del ghiaccio]].
 
'''Surel '''è un anziano guerriero che combatté nella [[Guerra del Nucleo|Guerra del nucleo]] insieme alla [[Tribù del Ghiaccio|Tribù del ghiaccio]].
 
==Biografia==
 
==Biografia==
 
Surel nacque su [[Spherus Magna]] poco oltre 265000 anni fa, ed era molto giovane quando [[Lein]] morì. Crescendo, assistette all'[[Epidemia dei Sogni|Epidemia dei sogni]] e alla creazione dei [[Signori Elementali|Signori elementali]]. Visse a lungo sotto il governo del [[Signore Elementale del Ghiaccio|Signore elementale del ghiaccio]]. In seguito combatté per il suo signore nella Guerra del nucleo, conflitto nato per il controllo del [[Protodermis Energizzato|Protodermis energizzato]]. Nel corso della guerra, Surel addomesticò un branco di [[Lupo di Ferro|Lupi di ferro]] e divenne un grande amico di [[Gelu]]. Durante una battaglia sulle [[Montagne di Quarzo Bianco|Montagne di quarzo bianco]], Surel rimase gravemente ferito e molti pensarono che fosse morto. In realtà, il guerriero trovò rifugio sulle montagne e i suoi lupi lo aiutarono a trovare cibo e a difendersi dai pericoli. Quando avvenne [[La Frantumazione|la Frantumazione]], Surel si trovava ancora sulle montagne, che divennero così parte del pianeta di [[Bara Magna]]. Moltissimi anni dopo, una piccola spedizione composta da [[Tarduk]], [[Kirbold]] e [[Crotesius]] si imbatté nel branco di lupi di ferro e Surel incontrò gli [[Agori]], raccontando loro la sua storia da dopo la sua presunta morte. Disse loro che i Signori elementali, coloro che avevano scatenato la Guerra del nucleo, erano liberi e li implorò di tornare indietro per evitare la morte. Il suo ammonimento fu interrotto da una slavina generata dal Signore elementale del ghiaccio. I quattro si salvarono grazie ad un muro di fuoco creato dal [[Signore Elementale del Fuoco|Signore elementale del fuoco]] e si ritirarono per sfuggire alla battaglia. Tentò nuovamente di dissuadere gli Agori dal proseguire, ma Crotesius si stancò del suo atteggiamento e il guerriero allora gli puntò alla gola il suo pugnale. Decise però di lasciarli proseguire, per non risparmiare loro, a suo dire, l'atroce destino che li attendeva.
 
 
Surel nacque su [[Spherus Magna]] poco oltre 265000 anni fa, ed era molto giovane quando [[Lein]] morì. Crescendo, assistette all'[[Epidemia dei Sogni|Epidemia dei sogni]] e alla creazione dei [[Signori Elementali|Signori elementali]]. Visse a lungo sotto il governo del [[Signore Elementale del Ghiaccio|Signore elementale del ghiaccio]]. In seguito combatté per il suo signore nella Guerra del nucleo, conflitto nato per il controllo del [[Protodermis Energizzato|Protodermis energizzato]]. Nel corso della guerra, Surel addomesticò un branco di [[Lupo di Ferro|Lupi di ferro]] e divenne un grande amico di [[Gelu]]. Durante una battaglia sulle [[Montagne di Quarzo Bianco|Montagne di quarzo bianco]], Surel rimase gravemente ferito e molti pensarono che fosse morto. In realtà, il guerriero trovò rifugio sulle montagne e i suoi lupi lo aiutarono a trovare cibo e a difendersi dai pericoli. Quando avvenne [[La Frantumazione|la frantumazione]], Surel si trovava ancora sulle montagne, che divennero così parte del pianeta di [[Bara Magna]]. Moltissimi anni dopo, una piccola spedizione composta da [[Tarduk]], [[Kirbold]] e [[Crotesius]] si imbatté nel branco di lupi di ferro e Surel incontrò gli [[Agori]], raccontando loro la sua storia da dopo la sua presunta morte. Disse loro che i Signori elementali, coloro che avevano scatenato la Guerra del nucleo, erano liberi e li implorò di tornare indietro per evitare la morte. Il suo ammonimento fu interrotto da una slavina generata dal Signore elementale del ghiaccio. I quattro si salvarono grazie ad un muro di fuoco creato dal [[Signore Elementale del Fuoco|Signore elementale del fuoco]] e si ritirarono per sfuggire alla battaglia. Tentò nuovamente di dissuadere gli Agori dal proseguire, ma Crotesius si stancò del suo atteggiamento e il guerriero allora gli puntò alla gola il suo pugnale. Decise però di lasciarli proseguire, per non risparmiare loro, a suo dire, l'atroce destino che li attendeva.
 
 
==Caratteristiche==
 
==Caratteristiche==
 
A causa delle ferite riportate in guerra, Surel zoppica da un piede e fa quindi uso di un bastone per camminare. Essendo incapace di combattere o cacciare, fa affidamento sui suoi lupi per sopravvivere. Nonostante ciò, è ancora in grado di muoversi con una discreta agilità se necessario.
 
A causa delle ferite riportate in guerra, Surel zoppica da un piede e fa quindi uso di un bastone per camminare. Essendo incapace di combattere o cacciare, fa affidamento sui suoi lupi per sopravvivere. Nonostante ciò, è ancora in grado di muoversi con una discreta agilità se necessario.

Versione attuale delle 11:09, 3 lug 2019

"Viviamo in un mondo distrutto, Agori, niente rimane intero e intoccato. Il corso della vita viene dirottato, arginato, sviato, e perfino distorto oltre ogni immaginazione."

—Surel, Riddle of the Great Beings

Surel è un anziano guerriero che combatté nella Guerra del nucleo insieme alla Tribù del ghiaccio.

Biografia[]

Surel nacque su Spherus Magna poco oltre 265000 anni fa, ed era molto giovane quando Lein morì. Crescendo, assistette all'Epidemia dei sogni e alla creazione dei Signori elementali. Visse a lungo sotto il governo del Signore elementale del ghiaccio. In seguito combatté per il suo signore nella Guerra del nucleo, conflitto nato per il controllo del Protodermis energizzato. Nel corso della guerra, Surel addomesticò un branco di Lupi di ferro e divenne un grande amico di Gelu. Durante una battaglia sulle Montagne di quarzo bianco, Surel rimase gravemente ferito e molti pensarono che fosse morto. In realtà, il guerriero trovò rifugio sulle montagne e i suoi lupi lo aiutarono a trovare cibo e a difendersi dai pericoli. Quando avvenne la Frantumazione, Surel si trovava ancora sulle montagne, che divennero così parte del pianeta di Bara Magna. Moltissimi anni dopo, una piccola spedizione composta da TardukKirbold e Crotesius si imbatté nel branco di lupi di ferro e Surel incontrò gli Agori, raccontando loro la sua storia da dopo la sua presunta morte. Disse loro che i Signori elementali, coloro che avevano scatenato la Guerra del nucleo, erano liberi e li implorò di tornare indietro per evitare la morte. Il suo ammonimento fu interrotto da una slavina generata dal Signore elementale del ghiaccio. I quattro si salvarono grazie ad un muro di fuoco creato dal Signore elementale del fuoco e si ritirarono per sfuggire alla battaglia. Tentò nuovamente di dissuadere gli Agori dal proseguire, ma Crotesius si stancò del suo atteggiamento e il guerriero allora gli puntò alla gola il suo pugnale. Decise però di lasciarli proseguire, per non risparmiare loro, a suo dire, l'atroce destino che li attendeva.

Caratteristiche[]

A causa delle ferite riportate in guerra, Surel zoppica da un piede e fa quindi uso di un bastone per camminare. Essendo incapace di combattere o cacciare, fa affidamento sui suoi lupi per sopravvivere. Nonostante ciò, è ancora in grado di muoversi con una discreta agilità se necessario.

Strumenti[]

Surel possiede un pugnale e un bastone, che gli serve per camminare da quando è stato ferito.

Trivia[]

  • L'aspetto ufficiale di Surel è stato deciso con un concorso online.