Advertisement
478px-Set Sahmad.png

La Tribù del ferro era una tribù di Spherus Magna, per gran parte spazzata via da un'epidemia.

Storia

Spherus Magna

La Tribù del ferro viveva nella regione boscosa di Bota Magna e lavorava estraendo minerali che rivendeva alle altre tribù. Viveva in relativa prosperità, andando solamente incontro a qualche piccolo scontro con gli Skrall. Un giorno tuttavia molti membri della tribù persero la capacità di sognare a causa di una malattia diffusa da Annona e le vittime finirono per impazzire e quindi morire di conseguenza. I pochi sopravvissuti vennero allontanati dagli altri Agori che, oltre a non fornire loro aiuti, li evitavano perché temevano che potessero contagiare anche i loro villaggi. Telluris, un guerriero della Tribù, propose di modificare le proprie armature per provare a integrarsi meglio con gli altri, ma il tentativo fu inutile. Dopo l'apparente fine dell'epidemia, i sopravvissuti uscirono allo scoperto e presero strade diverse per sopravvivere autonomamente.

Bara Magna

Dopo la Frantumazione, alcuni dei sopravvissuti rimasero su Bara Magna e, esclusi dalla nuova società planetaria, iniziarono a vivere nei deserti. Dopo la migrazione verso sud degli Skrall, un membro della Tribù, Sahmad, iniziò a collaborare con loro, vendendo a Roxtus Agori prigionieri che catturava. Talvolta accettava di combattere duelli nell'arena contro altri villaggi per la libertà dei prigionieri che catturava. Telluris invece perse la regione ed iniziò a vagare nel deserto sul suo Skopio XV-1, eliminando chiunque incontrasse sul suo cammino. Anch'egli, in rare occasioni, collaborava con la Tribù della roccia. Dopo la riunificazione di Spherus Magna, Sahmad e Telluris si unirono per trovare la causa della malattia ed incontrarono Metus, anch'egli contagiato. Si imbatterono poi in Annona, che ammise di essersi nutrita dei sogni della Tribù e di averla quindi portata alla dispersione. Dopo una battaglia, Sahmad e l'essere dorato riuscirono a cacciare Annona in un'altra dimensione, ma Telluris perì nello scontro.

Membri conosciuti

413px-Set Telluris.png
Telluris

Abitanti dei villaggi

  • Una manciata di sopravvissuti
    • Sahmad
    • Un Agori che provò ad unirsi ad un'altra tribù, ma fu cacciato via e poi ucciso (deceduto)
  • Molti altri membri che sono morti a causa della malattia (deceduti)
  • Una femmina Agori amata da Sahmad (deceduta)

Guerrieri

Organizzazione

I colori originarli della Tribù erano il grigio e il blu scuro. I suoi Agori vivevano estraendo minerali da rivendere per essere lavorati. Anticamente, la Tribù venerava lo Skopio; dopo l'epidemia, alcuni pensarono che la causa delle morti fosse riconducibile alla venerazione di una creatura così terribile. Dopo la malattia, la Tribù collassò e i suoi membri si separarono, avendo poche relazioni sia fra loro sia con le altre tribù. Solo la Tribù della roccia, per i proprio interessi, era in contatto con Sahmad e Telluris.

Trivia

  • Gregh Farshtey ha stimato che l'epidemia ha causato la morte del 99.8% della popolazione della Tribù.
  • Prima che il nome della Tribù fosse effettivamente confermato, essa era intesa come la "Tribù della terra". Dopo la fine della linea Bionicle (e la cancellazione di un quinto film in cui sarebbe stata presente la Tribù), fu creata una Tribù della terra distinta da quella del ferro.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.